Università di Roma “Foro Italico” contro Università di Monaco (0-3): il commento (8th European Universities Volleyball Championship)

A farci perdere la partita è stata la nostra discontinuità più che la bravura dei tedeschi (proprio come l’anno scorso). Dopo il solito avvio “lento” abbiamo cominciato a giocare e in più di un’occasione siamo stati in vantaggio e sul punto di chiudere il set. La svolta nel secondo set quando da un vantaggio di due punti abbiamo concesso cinque punti consecutivi agli avversari. C’è rammarico nelle parole del coach Antonella Ferrari “l’emozione del dubutto ci ha frenato soprattutto nel primo set. Peccato perchè era una squadra alla nostra portata ma abbiamo sbagliato troppo in attacco nei momenti più importanti”. Severissimo il commento a caldo del capitano Angelo Antonini “siamo stati troppo prime donne” ma già proiettato verso la gara di domani “affrontiamo una squadra che è una buona B1 con tre giocatori di ottimo livello ma noi non abbiamo più nulla da perdere e ce la giocheremo”. Parlando dei singoli, buona la gara di Fabio Cristini, Gabriele Cara e Daniele Grigioni. In evidenza Elio Trabona e Michele Atzori che ha giocato un’ottima partita sia in battuta che in ricezione. Domani è già tempo di dentro-fuori. Alle ore 16 affronteremo la squadra polacca dell’Università di Lods che è la seconda favorita del girone dopo la fortissima squadra croata dell’Università di Zagabria (una buona A2).

lo score dei tre set 17/25, 21/25, 21/25

f.a.

Una risposta a Università di Roma “Foro Italico” contro Università di Monaco (0-3): il commento (8th European Universities Volleyball Championship)

  1. […] Barbara Lamborghini: Alle ore 16 affronteremo la squadra polacca dell’Università di Lods che è la seconda favorita del girone dopo la fortissima squadra croata dell’Università di Zagabria (una buona A2). … […]

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: