gli ipse dixit di Pechino 2008 – Filippo Magnini: “Smettere non è una cosa drammatica ma solo una scelta di vita”

Filippo Magnini

“Voglio nuotare finchè mi piace. Certo, sono stanco di avere dolori, di stare fuori casa, e tante altre cose. Ma se proprio dovessi decidere adesso direi di no, non ho voglia di arrivare a Londra, perchè nel 2012 avrò 30 anni e forse vorrò fare altro nella vita, Non vivo il nuoto come ossessione. Se andrà bene a Pechino potrei anche decidere di smettere, e non sarà una cosa drammatica ma solo una scelta di vita. Ho già fatto più di quello che non avrei mai immaginato di fare”.

da la Repubblica del 10/8/2008, intervista di Paolo Rossi

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: