gli ipse dixit di Pechino 2008 – Massimiliano Rosolino: “Serviva un tempo stratosferico”

Massimiliano Rosolino (dopo l’eliminazione nella batteria dei 400 sl)

“Non mi va giù, ma lo sport è questo. Sapevo benissimo che serviva un tempo notevole, ed invece ne serviva uno stratosferico. Si è volato nelle batterie, questi sono tempi pazzeschi: no, non è andata storta, una settimana fa avrei messo la firma per fare 3’45” in qualificazione”.

da la Gazzetta sportiva del 10/8/2008, articolo di Stefano Arcobelli

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: