gli ipse dixit di Pechino 2008 – Daniele Molmenti: “Mea culpa, non mi sono accorto in tempo che l’acqua stava cambiando”

Daniele Molmenti (dopo l’eliminazione nella canoa kayak)

“Stavo andando bene. Il tempo era da medaglia, ero concentrato e tutto stava andando perfettamente. Sono arrivato lì, la linea era gusta e… l’acqua cambia, in canali così noi dobbiamo guardare come si muove l’acqua e decidere cosa fare. Un pò di sfortuna e rabbia per non aver visto, forse qualche metro prima, che l’acqua stava cambiando; mea culpa”.

da Raisport servizio di Franco Bragagna del 12/8/2008

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: