gli ipse dixit di Pechino 2008 – Filippo Magnini: “In questo momento non avevo la forma e la brillantezza per stare con gli altri”

Filippo Magnini (eliminato dalla finale dei 100 sl

“Purtroppo a volte si vince a volte si perde. E’ un peccato per la mia gara perchè non son riuscito ad esprimermi al massimo, facevo fatica ad essere veloce nei primi 50 e comunque quando io faccio fatica nei primi 50 poi nei secondi devo essere fresco. E’ un pò mancata quella brillantezza i primi metri, è un peccato perchè per 5 centesimi non ho centrato la finale, magari in finale riuscivo a tirar fuori qualcosa di più. Sicuramente in questo momento non avevo la forma e la brillantezza per stare con gli altri”.

dal Tg5 ore 8 del 13/8/2008 servizio di Stefano Vegliani

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: