gli ipse dixit di Pechino 2008 – Emanuela Maccarani: “Siamo dietro alla Cina che però non ha un valore artistico pari al nostro; è molto inferiore”.

Emanuela Maccarani (allenatrice della ritmica al terzo posto dopo la prima giornata nel concorso a squadre dietro alla Bielorussia prima e alla Cina seconda)

“Temevamo questo superamento della Cina che è avvenuto questa sera. Mi lascia un pò perplessa quindi credo che andrà avanti così questa gara. Ho sempre la speranza, spero che domani succeda qualche cosa di giusto e anche domenica. Però questa cosa mi preoccupa abbastanza. Trovo l’esecuzione della Bielorussia eccellente, la Russia invece è stata veramente molto fallosa e come sempre il punteggio è stato strapagato. Però questa Cina non ha un valore artistico pari al nostro è molto inferiore. Ci sono degli statismi, delle penalità certe, sicure, che si possono dare e non sono state applicate perchè è esattamente come il nostro il punteggio”.

da Olimpia Magazine Raisport del 21/8/2008 intervista di Andrea Fusco

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: