gli ipse dixit di Pechino 2008 – Josefa Idem: “Spiace per quei 4 millesimi. Va bene, pazienza, è così lo sport”.

Josefa Idem (argento nella canoa K1 500 metri)

“4 millesimi? Cavolo! Non ho visto niente. Ho dato il massimo e adesso naturalmente mi spiace per quei 4 millesimi. Va bene, pazienza, è così lo sport. Sono comunque contenta. Mi considero una persona normale e faccio sempre la battuta che sono così forte perchè sono estremamente pigra, così nessuno sforzo deve essere inutile. Mi figlio Jonas voleva sentire l’inno, ma ho sbagliato per poco e non posso dire sarà per la prossima, perchè sono un pò in là. Comunque è una grandissima emozione, sono molto felice e ho fatto un ottimo percorso. E’ sempre bello poter andare sul podio e grazie a tutti gli spettatori. Spero comunque di aver regalato una bella emozione”.

dalla diretta Raisport del 23/8/2008 intervista di Giacomo Capuano

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: