Campionati Nazionali Universitari 2009 (calcio a cinque femminile): domani la finalissima tra l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” e il Cus Perugia

da Lignano Sabbiadoro, Fabrizio Aversa (Centro Produzione Audiovisivi di Ateneo)

Siamo in finale! Il triangolare di semifinale (con 2 partite da 25 minuti) ha confermato di essere una formula bugiarda, quasi una lotteria. Una partita di un tempo da 25 minuti non consente di esprimere i veri valori tecnici, tattici e atletici. Le nostre ragazze dopo aver disputato un girone eliminatorio da record (3 vittorie, 21 gol fatti e nessuno subito) hanno rischiato di non accedere alla meritatissima finale proprio a causa della formula scelta dal comintato organizzatore. La squadra ha giocato contratta entrambi gli incontri e, nonostante la superiorità, li ha pareggiati entrambi per 1-1, con il Cus Ancona e con il Cus Brescia (per noi i due gol sono stati realizzati da Cinzia Sebastianutti). Passiamo per la migliore differenza reti (visto che l’incontro Cus Ancona-Cus Brescia era finito 0-0) e questo ha quasi dell’incredibile. Ora però si guarda solo avanti. Le ragazze sembrano aver capito la lezione di oggi e domani non potranno non tornare ad essere la squadra che sono. Forza ragazze!!! Regalatevi e regalateci questo titolo!!!

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: